Giornata Mondiale “PolioPlus”

COMUNICATO STAMPA

Conferenza stampa Sala Consiliare Comune di Bari

24 ottobre 2018 – ore 11

 

Questo 24 ottobre il Rotary International celebra il 30° Anniversario della Giornata mondiale per la Polio, allo scopo di informare e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla lotta intrapresa da diversi decenni per l’eradicazione della poliomielite nel mondo (Programma “PolioPlus”).

In tale ambito i Club Rotary e Rotaract della città di Bari, ricordano la ricorrenza presso la Sala Consiliare del Comune il 24 ottobre alle ore 11.

In questa occasione verrà anche comunicata  la Passeggiata di solidarietà aperta a tutta la cittadinanza, che avrà luogo il prossimo 11 novembre al Parco 2 Giugno alle ore 9, con la finalità sia di informare e sensibilizzare il pubblico sia di raccogliere fondi a sostegno del programma  PolioPlus.

La poliomielite (polio) è una malattia paralizzante e potenzialmente mortale che minaccia ancora i bambini di alcune parti del mondo. Il poliovirus invade il sistema nervoso e può causare paralisi in poche ore. Può colpire persone di qualsiasi età, ma per la maggior parte bambini di età inferiore ai cinque anni. La poliomielite è incurabile, ma completamente prevenibile col vaccino.

Con il programma PolioPlus, la prima iniziativa per affrontare l’eradicazione della poliomielite  a livello globale con la vaccinazione di massa dei bambini, il Rotary ha contribuito con oltre 1,5 miliardi di dollari e innumerevoli ore di volontariato per vaccinare più di 2,5 miliardi di bambini in 122 Paesi.

Oggi sono solo tre i Paesi nei quali non è mai stata interrotta la trasmissione del poliovirus selvaggio: Afghanistan, Pakistan e Nigeria. Nel 2015 sono stati registrati meno di 75 casi di poliomielite  in tutto il mondo; è stata ottenuta una riduzione di oltre il 99,9 per cento rispetto all’inizio degli  anni ‘80 quando si verificavano circa 1.000 casi al giorno.

I casi di poliomielite  residui sono i più difficili da prevenire a causa di fattori quali: isolamento geografico, infrastrutture pubbliche scadenti, conflitti armati e barriere culturali. Fino a quando la poliomielite non sarà eradicata, tutti i Paesi restano sottoposti al rischio di nuove insorgenza della malattia.

Oltre un milione di Rotariani ha donato tempo e denaro per eradicare la poliomielite. Ogni anno, migliaia di Rotariani lavorano al fianco degli operatori sanitari per vaccinare i bambini nei Paesi colpiti dalla malattia. I Rotariani collaborano con partner come l’UNICEF per preparare e trasmettere comunicazioni miranti a informare le persone isolate a causa dei conflitti, per ragioni geografiche o a causa della povertà. I Rotariani si occupano anche di reclutare volontari, assistere le popolazioni con il trasporto del vaccino e fornire il supporto logistico.

I Club Rotary e Rotaract della Città di Bari invitano dunque i cittadini a partecipare alla Passeggiata dell’11 Novembre 2018 al “Parco del 2 giugno”: sarà una piacevole occasione per stare insieme all’insegna dell’amicizia e della solidarietà.

 

I Club Rotary e Rotaract di Bari

Bari, 22 ottobre 2018

“Basta così poco” per eradicare la polio”

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi